fbpx

Repetita iuvant

Repetita iuvant

Le cose ripetute fanno bene. Se però entrano da un orecchio ed escono dall’altro, o meglio, per attualizzare e contestualizzare l’espressione, scorrono sullo schermo con la velocità e la leggerezza della punta di un dito, “iuvant” va a farsi benedire e rimane solo un noiosissimo e snervante “repetita”. È stata una settimana piuttosto intensa. Credo pure per parecchi di voi....

Gli Asini non volano

Gli Asini non volano

C’è un assunto ben più pericoloso di quello che vede la contrapposizione IO/GLI ALTRI, ed è NOI/gli altri, in cui il secondo termine è volutamente in minuscolo. Se infatti nella forma al singolare ci troviamo di fronte a un egocentrismo sostanzialmente sano, in quella espressa in prima persona plurale entrano in gioco tutta una serie di sottili meccanismi psicologici fortemente...

De-siderio

De-siderio

Desiderio Che bellissima parola! Morbida nel suono come una carezza, fluente, difficilmente urlabile. Sì, ci sono parole difficili da gridare. Fra queste c’è “desiderio”. Prova … La voce si ferma alla prima sillaba, poi inevitabilmente si abbassa e addolcisce. Anche nel relativo verbo non c’è arroganza. Ancora ti chiedo di sperimentarlo: poniti di fronte a uno specchio e pronuncia a...

Senza una ragione né un motivo

Senza una ragione né un motivo

… “senza una ragione né un motivo.” Lo dice una vecchia canzone di Cocciante a riguardo della fine di un amore. Roba da nostalgici romanticoni, pure un po’ datati d’età. Roba da parecchi. Roba, purtroppo, immensamente vera. Quanta verità può esserci anche in una semplice canzone! È forse per questo che esse accompagnano con una sorta di colonna sonora la...