fbpx

Categoria: Psicoterapia

Home / Psicoterapia
E vissero tutti felici e contenti
Articolo

E vissero tutti felici e contenti

“Scusa, …ma perchè non fate un bambino?” Premettendo che la più logica e lecita risposta a quest’intrusione maleducata nella propria vita sarebbe un più o meno cortese invito a farsi i cavoli propri, e magari anche qualche cosa di più, troppo spesso essa si aggrappa invece a un concetto sbagliato e arcaico: “Perché vogliamo goderci...

Per una volta …siamo banali!
Articolo

Per una volta …siamo banali!

Alcuni un esercito di cavalieri, altri di fanti, altri di navi dicono essere la cosa più bella sulla terra nera. Io, ciò che si ama. Con questi versi di Saffo voglio dedicare il mio articolo a tutti coloro che amano, e quindi … a tutti. Non ho paura di scendere nel banale, nell’ovvio, e forse...

Giardiniere o Osservatore…
Articolo

Giardiniere o Osservatore…

Caelum, non animum mutant qui trans mare currunt. Afferma Orazio un paio di millenni fa in una delle sue Epistole. “Cambiano il cielo sopra le loro teste, non l’animo, coloro che vanno al di là del mare”, e il significato è chiaro. Per volare più bassi, potremmo trovare una buona assonanza con questo concetto nella...

Mi piacerebbe ma… si che posso!
Articolo

Mi piacerebbe ma… si che posso!

Mi piacerebbe ma … Non ho tempo Non so a chi rivolgermi È troppo lontano Chissà quanto costa Mi vergogno é una cosa lunga Posso pensarci domani, o domani ancora …   Quante volte ti è successo? E quante volte ciò ha comportato un’inconsapevole rinuncia? E ancora: quanti altri motivi di rinuncia hai trovato, più...

Vento…di cambiamento
Articolo

Vento…di cambiamento

Innanzitutto Buon Anno, e ovviamente, Buon Vento. Il 2018 è arrivato dispensando forti raffiche più o meno in tutto il mondo, e di questo mi sento un po’ responsabile. Il vento, che spazza i cieli, disperdendo le famigerate polveri sottili, che ripulisce l’aria e allontana le nubi ricolorando la volta sopra alle nostre teste di...

Non permettete che accada
Articolo

Non permettete che accada

“…forse ti chiederai come sia possibile che ciò accada. Non lo so, ma sento che accade. E ne soffro.”     È la riflessione con cui Catullo conclude una delle sue più famose odi. Un dubbio, al quale neppure lui sa dare risposta, ma solo subirne il tormento. Ma qual è il fattore scatenante di...